Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_parigi

VOTO PER CORRISPONDENZA DEI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO

Data:

13/12/2017


VOTO PER CORRISPONDENZA DEI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO

Nel corso del 2018 si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento italiano, che vedranno coinvolti anche i cittadini italiani residenti all’estero, chiamati ad eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica, votando per i candidati che si presentano nella Circoscrizione estero.

Si ricorda che il VOTO è un DIRITTO tutelato dalla Costituzione Italiana e che, in base alla Legge 27 dicembre 2001, n.459, i cittadini italiani residenti all’estero, iscritti nelle liste elettorali della circoscrizione estero, possono VOTARE PER POSTA. A tal fine, si raccomanda quindi di verificare ed eventualmente regolarizzare la propria situazione anagrafica ed il proprio indirizzo presso il Consolato competente entro e non oltre il 31 dicembre 2017.

Per individuare il Consolato Generale d’Italia competente per il proprio luogo di residenza, consultare la nostra pagina “Rete consolare”.

IN ALTERNATIVA, È POSSIBILE SCEGLIERE DI VOTARE IN ITALIA PRESSO IL PROPRIO COMUNE, comunicando per iscritto al Consolato la propria scelta entro i termini di legge (scaricare qui il modulo).
La scelta (opzione) di votare in Italia vale solo per una consultazione elettorale.

Chi desidera votare in Italia per le elezioni politiche del 2018 deve darne comunicazione scritta al proprio Consolato entro il 31 dicembre 2017.

Informazioni più dettagliate sull’opzione per votare in Italia sono disponibili sui siti della Rete consolare. IL VOSTRO UFFICIO CONSOLARE E’ A DISPOSIZIONE PER OGNI ULTERIORE CHIARIMENTO.

 

 

 


418